Corteo a Larino contro tagli alla sanità

In silenzio davanti all'ospedale Vietri di Larino per dire no allo smantellamento della sanità in Basso Molise, per tutelare i servizi essenziali non più garantiti. Oltre mille persone hanno partecipato ieri sera alla manifestazione organizzata da comitati preoccupati per il futuro degli ospedali di Larino e di Termoli in relazione a tagli dei reparti e riduzione dei servizi. A rischio chiusura anche il punto nascita del 'San Timoteo'. Una protesta arrivata due giorni dopo la morte del 47enne colto da aneurisma cerebrale a Larino e arrivato in ospedale a San Giovanni Rotondo (Foggia) oltre due ore dopo: ambulanza del paese impegnata in altro intervento e Tac nella vicina Termoli ferma per manutenzione. Un episodio dopo il quale il ministro della Salute Giulia Grillo ha inviato a Termoli ispettori ministeriali. "C'e malcontento generale e disappunto. Siamo determinati a continuare a denunciare e manifestare per una sanità migliore" fa sapere il 'Comitato San Timoteo di Termoli'.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. PugliaLive
  2. Foggia Today
  3. Il giornale di Lucera
  4. Termoli online
  5. Termoli online

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Lucera

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...